Bandsintown
get app
Sign Up
Log In
Sign Up
Log In

Industry
ArtistsEvent Pros
HelpPrivacyTerms
Old Punch Bowl Tickets, Tour Dates and %{concertOrShowText}
Old Punch Bowl Tickets, Tour Dates and %{concertOrShowText}

Old Punch BowlVerified

112 Followers
Never miss another Old Punch Bowl concert. Get alerts about tour announcements, concert tickets, and shows near you with a free Bandsintown account.
Follow

About Old Punch Bowl

Dalle malsane menti di due barbuti abitanti della verde Brianza, probabilmente ubriachi marci, nasce un giorno l'idea di suonare, al posto dei soliti hard rock posticcio e punk rock ignorante, qualcosa di più folk e melodico, ma senza dimenticare il loro sano amore per la birra: nasce così l'idea di darsi all'irish punk! Subito i due loschi, che per comodità chiameremo Fabio e Lorenzo, contattano il talentuoso Andrea, che dall'orizzonte bergamasco sopperisce alla pesante ignoranza tecnica degli albiatesi (pur suonando la batteria ed essendo un chitarrista). Ma passiamo alle belle del gruppo: una band che vuole fare folk deve per forza avere uno strumento tradizionale ed una voce degna di questo nome (poichè oggettivamente Fabio non si può sentire), perciò, dopo basi in midi oscene e stecche su canzoni dei Metallica, i nostri tre eroi trovano le affascinanti quanto brave Silvia e Laura. Dopo mesi di peregrinazioni in tutto l'orbe terracqueo e sospette disdette dell'ultimo minuto, i nostri eroi trovano il loro personalissimo Dave Grohl in Stefano, identico peraltro all'ex Nirvana, scalzando dallo sgabello Andrea, che, sprizzante di gioia, torna al suo vero strumento: la chitarra elettrica. Lorenzo intanto, all'ombra di tutti, era riuscito a mettere da parte abbastanza soldi per potersi finalmente permettere un vero banjo, così da avere un altro importante strumento tradizionale. Il 2014 si apre con grandi cambiamenti: a sostituire Silvia al violino, direttamente dalla Valsassina, Cesare scende in Brianza per far vedere alla compagnia di disadattati come si suona davvero, portando con sé parecchie botti di birra e Diego, che prenderà il posto di Andrea alla chitarra elettrica. Corrono voci che Silvia e Andrea siano stati avvistati assieme, dopo qualche mese, nel nord europa dopo essersi innamorati di un'indefinita bevanda dal colore nero venduta a pinte da un signore di nome Arturo. Ma tornando al gruppo: la nuova formazione funziona alla grande maturando sempre più, sfornando vari live ed ottenendo un ottimo apprezzamento da parte del pubblico. Non passa molto però quando un duro colpo arriva per il gruppo all'annuncio della decisione di Fabio di andarsene. In seguito ad una sofferta decisione, era partito per la contea di Tullamore, su invito dell'amico Guglielmo, per bere un'ignota bevanda dal colore ambrato. Dopo l'addio di uno dei due papà del gruppo, la passione per la musica e per l'Irlanda però non ferma gli altri componenti che subito trovano con (un diverso) Andrea una degna figura da porre dietro al basso. Inizia così un lungo periodo di numerosi concerti spaziando soprattutto tra la brianza, il lecchese e il bergamasco, raccogliendo sempre più fan e iniziando anche a toccare alcuni tra i palchi più rinomati. L’aprile del 2015 segna, purtroppo, l’addio dell’ultimo arrivato (dovuto fuggire a causa degli effetti che provocava il suo kilt tremendamente corto su svariate innocenti fanciulle) ma direttamente dalla capitale giunge in soccorso Lorenzo (per restare in tema di omonimie) che trasferitosi nel nord Italia viene subito adottato in questa sgangerata ciurma nel ruolo di bassista e medico di bordo. Drinking beer together since 2013!
Show More
Genres:
Irish Folk Rock
Band Members:
Mandolin, Tin whistle, Acustic guitar, Bodhran, Cesare Canepari: Violin and swearing, Diego Invernizzi: Electric guitar, Lorenzo Corneo: Tenor banjo, Lorenzo Pescatori: Bass guitar, Stefano Citron: Drums, Spoons and every instrument you never heard about, Laura Cavasin: Vocals, Backing vocals

No upcoming shows
Send a request to Old Punch Bowl to play in your city
Request a Show

About Old Punch Bowl

Dalle malsane menti di due barbuti abitanti della verde Brianza, probabilmente ubriachi marci, nasce un giorno l'idea di suonare, al posto dei soliti hard rock posticcio e punk rock ignorante, qualcosa di più folk e melodico, ma senza dimenticare il loro sano amore per la birra: nasce così l'idea di darsi all'irish punk! Subito i due loschi, che per comodità chiameremo Fabio e Lorenzo, contattano il talentuoso Andrea, che dall'orizzonte bergamasco sopperisce alla pesante ignoranza tecnica degli albiatesi (pur suonando la batteria ed essendo un chitarrista). Ma passiamo alle belle del gruppo: una band che vuole fare folk deve per forza avere uno strumento tradizionale ed una voce degna di questo nome (poichè oggettivamente Fabio non si può sentire), perciò, dopo basi in midi oscene e stecche su canzoni dei Metallica, i nostri tre eroi trovano le affascinanti quanto brave Silvia e Laura. Dopo mesi di peregrinazioni in tutto l'orbe terracqueo e sospette disdette dell'ultimo minuto, i nostri eroi trovano il loro personalissimo Dave Grohl in Stefano, identico peraltro all'ex Nirvana, scalzando dallo sgabello Andrea, che, sprizzante di gioia, torna al suo vero strumento: la chitarra elettrica. Lorenzo intanto, all'ombra di tutti, era riuscito a mettere da parte abbastanza soldi per potersi finalmente permettere un vero banjo, così da avere un altro importante strumento tradizionale. Il 2014 si apre con grandi cambiamenti: a sostituire Silvia al violino, direttamente dalla Valsassina, Cesare scende in Brianza per far vedere alla compagnia di disadattati come si suona davvero, portando con sé parecchie botti di birra e Diego, che prenderà il posto di Andrea alla chitarra elettrica. Corrono voci che Silvia e Andrea siano stati avvistati assieme, dopo qualche mese, nel nord europa dopo essersi innamorati di un'indefinita bevanda dal colore nero venduta a pinte da un signore di nome Arturo. Ma tornando al gruppo: la nuova formazione funziona alla grande maturando sempre più, sfornando vari live ed ottenendo un ottimo apprezzamento da parte del pubblico. Non passa molto però quando un duro colpo arriva per il gruppo all'annuncio della decisione di Fabio di andarsene. In seguito ad una sofferta decisione, era partito per la contea di Tullamore, su invito dell'amico Guglielmo, per bere un'ignota bevanda dal colore ambrato. Dopo l'addio di uno dei due papà del gruppo, la passione per la musica e per l'Irlanda però non ferma gli altri componenti che subito trovano con (un diverso) Andrea una degna figura da porre dietro al basso. Inizia così un lungo periodo di numerosi concerti spaziando soprattutto tra la brianza, il lecchese e il bergamasco, raccogliendo sempre più fan e iniziando anche a toccare alcuni tra i palchi più rinomati. L’aprile del 2015 segna, purtroppo, l’addio dell’ultimo arrivato (dovuto fuggire a causa degli effetti che provocava il suo kilt tremendamente corto su svariate innocenti fanciulle) ma direttamente dalla capitale giunge in soccorso Lorenzo (per restare in tema di omonimie) che trasferitosi nel nord Italia viene subito adottato in questa sgangerata ciurma nel ruolo di bassista e medico di bordo. Drinking beer together since 2013!
Show More
Genres:
Irish Folk Rock
Band Members:
Mandolin, Tin whistle, Acustic guitar, Bodhran, Cesare Canepari: Violin and swearing, Diego Invernizzi: Electric guitar, Lorenzo Corneo: Tenor banjo, Lorenzo Pescatori: Bass guitar, Stefano Citron: Drums, Spoons and every instrument you never heard about, Laura Cavasin: Vocals, Backing vocals

Get the full experience with the Bandsintown app.
arrow