Bandsintown
get app
Sign Up
Log In
Sign Up
Log In

Phone icon
Get App
Artists & VenuesPromotersHelp
PrivacyTerms
Noi Sardi per la Divina Tickets, Tour Dates and Concerts
Noi Sardi per la Divina Tickets, Tour Dates and Concerts

Noi Sardi per la DivinaVerified

202 Followers
Never miss another Noi Sardi per la Divina concert. Get alerts about tour announcements, concert tickets, and shows near you with a free Bandsintown account.
Follow
No upcoming shows
Send a request to Noi Sardi per la Divina to play in your city
Request a Show

Bandsintown Merch

Circle Hat
$25.0 USD
Live Collage Sweatshirt
$45.0 USD
Rainbow T-Shirt
$30.0 USD
Circle Beanie
$20.0 USD

About Noi Sardi per la Divina

Noi sardi per la Divina è stata creata con la speranza di far iscrivere tutti i SARDI PAUSINIANI, naturalmente sono ben accetti TUTTI i PAUSINIANI anche non sardi!!Siamo una grande famiglia allargata ♥ P.S.: NON POSSIAMO ACCETTARE LE VOSTRE RICHIESTE D'AMICIZIA, ci scusiamo in anticipo, siete troppi, ci spiace, speriamo cmq che frequenterete lo stesso la pagina..GraSSie Gà Laura Pausini nasce a Faenza il 16 maggio 1974, sin all'età di 18 anni ha vissuto a Solarolo in provincia di Ravenna , ma si dovrà attendere il 25 febbraio del 1993 per assistere alla sua nascita artistica. Laura da piccola canta nel coro della sua Chiesa e nel tempo libero si diverte a duettare con il padre Fabrizio nelle serate di piano-bar. Intanto partecipa a vari concorsi in Emilia Romagna, ma la grande occasione arriva nel 1991, quando passa con successo le selezioni per partecipare al festival di Castocaro. 1993 Laura colpisce per la potenza della voce e il produttore Marco Marati la porta nel 1993 al Festival di Sanremo, dove il brano "La solitudine" le regala l'emozione di salire sul podio nella sezione giovani. 1994 Questo le permette di concorrere tra i big già l'anno seguente, quando con "Strani amori" si aggiudica il terzo posto. Saranno le classifiche a regalarle ancora una volta la prima posizione. La Pausini conquista il mercato discografico estero, che l'allontana dall'Italia per circa due anni. La sua "Strana amori", in versione spagnola, sale in vetta alla graduatoria delle Hot Latin Tracks di Billboard, successo che la conduce immediatamente al primo posto della classifica delle rivelazioni femminili del '95, il secondo posto è per Mariah Carey. Stesso anno, altro premio: l'Oscar della musica, il Word Music Award, le viene consegnato a Montecarlo per aver venduto il maggior numero di dischi nel mondo. Laura è tra i più apprezzati cantanti di lingua latina presenti in America: ottiene a Miami il premio Lo Nuestro, cui segue il Globo di platino per essere la prima cantante non spagnola ad aver raggiunto il milione di copie vendute in Spagna. 1996 E' il 1996 e la seconda creatura musicale della Pausini nasce in versione poliglotta: "Le cose che vivi" viene infatti pubblicato in italiano, spagnolo e brasiliano (quest'ultima versione contiene tre brani in portoghese). Arriva per Laura il momento di guardare in faccia i milioni di fans che la seguono, e così dalla Svizzera parte il suo primo tour mondiale: il World Wide Tour '97. Ogni concerto registra il tutto esaurito, da Parigi a Lisbona, da Rotterdam a Madrid, da Bruxelles a Montecarlo. I dischi di platino sono 80, innumerevoli i piccoli e grandi riconoscimenti. 1998 Il 15 ottobre 1998 esce "La mia risposta" in oltre 50 paesi del mondo e in duplice versione (italiana e spagnola). Intanto l'attende nuovamente l'America, dove registra "One more time"Come accade spesso per la promozione di un album, anche "La mia risposta" porta Laura in tour, questa volta più breve e solo in Europa. Il 15 settembre 2000 esce il disco che prende il nome dal brano che Biagio Antonacci ha scritto per lei: "Tra te e il mare". 2001 Il 12 ottobre 2001 esce il suo primo "Best of" italiano ufficiale: "Laura Pausini- The best of...E ritorno da te". 2002 A Laura ora non tocca che conquistare gli States: il 5 novembre 2002 esce in America il suo primo disco in lingua inglese, "From the inside", a cui stavano lavorando cantante e produttori, da ben due anni. 2004 Nel 2004, dopo due anni di silenzio, interrotti soltanto dalla registrazione di un duetto con la cantante francese Hélène Ségara dal titolo On n'oublie jamais rien, on vit avec, torna sulle scene musicali con Resta in ascolto e con il rispettivo album cantato in spagnolo Escucha. Il passo nel percorso artistico questa volta assume connotazioni leggermente rock. Nel nuovo cd, anche brani di Vasco Rossi ("Benedetta Passione"), Biagio Antonacci ("Vivimi") e Madonna. 2005 Il 30 gennaio 2005 parte da Ravenna il Tour mondiale World Tour 2005 nei principali palasport e arene di Italia, Europa, USA, Brasile e Argentina, realizzando ad ogni tappa il tutto esaurito. A giugno 2005 partecipa al Festivalbar 2005 con il brano Come se non fosse stato mai amore. Il 12 settembre 2005, in occasione della serata conclusiva, riceve il premio Miglior Tour dell'anno, per gli oltre 60 concerti in tutto il mondo. Il 13 ottobre 2005 riceve a Los Angeles El premio de la Gente 2005/Latin Music Fan Awards nella categoria Solista, gruppo femminile dell'anno. Il 3 novembre 2005 vince il Latin Grammy Award, per miglior album Pop femminile con Escucha. La cerimonia di premiazione si svolge a Los Angeles. Il 25 novembre 2005, pubblica l'album live Live in Paris 05, che celebra i 12 anni di attività dell'artista. Registrato al teatro Le Zenith di Parigi. 2006 L'8 febbraio 2006 riceve allo Staples Center di Los Angeles il Grammy Award per il miglior album latino con Escucha, è la prima donna italiana in assoluto a vincere un Grammy come miglior album pop femminile. L'Italia non portava a casa l'ambita statuetta dal 1958, anno in cui Domenico Modugno vinse per la canzone Nel blu dipinto di blu. Il 9 giugno 2006 il paese in cui è cresciuta, Solarolo (RA), le conferisce la cittadinanza onoraria per aver portato la Romagna nel mondo. Riceve all'American Airlines di Miami il premio Lo Nuestro come Artista Pop Femminile dell'anno. Si aggiudica un Billboard Latin Music Awards nella categoria Latin pop Airplay Song of the Year, Female per Viveme, versione spagnola del brano Vivimi. Il brano scritto da Biagio Antonacci, riceve inoltre a Los Angeles 2 premi agli ASCAP Latin Music Awards nelle categorie Miglior brano Pop/Ballad Song e Miglior sigla per Soap Opera, per la telenovela sudamericana La madrastra. Il 10 novembre 2006 pubblica il nuovo lavoro dal titolo Io canto.Nel 2006: Le viene conferito il titolo di Commendatore dal Presidente della Repubblica Italiana, Carlo Azeglio Ciampi. Riceve il premio Kids' Choice Awards. 2007 Il 25 gennaio 2007 presso l'Auditorium di via della Conciliazione a Roma vince due Telegatti d'oro come miglior cantante e miglior disco del 2006 e il Telegatto di platino all'eccellenza della musica. Il 2 giugno 2007 è la prima artista donna al mondo ad esibirsi allo Stadio Giuseppe Meazza di San Siro col tutto esaurito: 70.000 biglietti venduti di cui circa 1.000 quelli venduti all'estero ai fan stranieri accorsi da ogni parte del mondo, soprattutto da Francia e Spagna ma anche dal Brasile e addirittura dal Giappone. Laura Pausini è la prima donna nella storia della musica a raggiungere il traguardo di cantare in quello stadio. Il 15 giugno 2007 vince l'Ischia Music Award 2007. Il 4 novembre 2007 ritira a Montecarlo il suo terzo World Music Award nella categoria Miglior artista italiana, la cantante italiana riceve il prestigioso premio internazionale per le 3 milioni di copie vendute nel mondo con Io canto/Yo canto. L'8 novembre 2007 viene assegnato a Laura Pausini il suo riconoscimento internazionale, il suo secondo Latin Grammy Award per miglior album Pop femminile con Yo canto. Il 21 novembre 2007 esce il primo libro ufficiale di Laura Fai quello che sei. Io canto, una sorta di diario dove racconta le numerose soddisfazioni professionali dall'ottobre 2006 fino ad arrivare all'evento di San Siro. Il 30 novembre 2007 pubblica in 47 paesi il CD-DVD live, San Siro 2007, registrato in occasione del concerto tenuto allo Stadio Giuseppe Meazza di San Siro il 2 giugno 2007. Nel 2007 riceve una nomination ai premi Lo Nuestro come Artista Pop Femminile dell'anno; riceve l'ASCAP Latin Music Awards per miglior brano Pop con Como si no nos hubieramos amado; riceve il premio Wind Music Awards all'Auditorium della Conciliazione a Roma per l'album Io canto; riceve il premio Kids' Choice Awards; riceve il Premio Dial; riceve il Premio Lunezia. 2008 Il 20 gennaio 2008 presso l'Auditorium di via della Conciliazione a Roma vince ben tre Telegatti d'oro nelle categorie cantante dell'anno, miglior disco (Io canto) e miglior tour. Il 4 giugno 2008 riceve 2 premi Wind Music Awards per il CD e il DVD San Siro 2007 del concerto allo Stadio Giuseppe Meazza di San Siro. Nel 2008 Laura riceve il premio Giffoni All Music Teen Award e riceve una nuova nomination ai Latin Grammy Award nella categoria Miglior registrazione dell'anno, questa volta in compagnia dell'amico Andrea Bocelli per il duetto Vive Ya/Vivere Primavera in anticipo viene pubblicato il 14 novembre 2008 in tutto il mondo e viene presentato a Roma in Piazza di Spagna. 2009 Il 28 febbraio 2009 parte da Brescia il Tour Mondiale di Laura Pausini, World Tour 2009. La cantante romagnola resta per un anno intero in Tour da marzo fino al mese di dicembre esibendosi in Italia, Europa e America. Il Tour tocca città importantissime come Madrid, Barcellona, Parigi, Zurigo, Ginevra, Helsinki, Turku, Stoccolma, Bruxelles ed altre ancora. Passa poi in Stati Uniti, Canada, Argentina, Cile, Messico, Brasile. Infine Laura ritorna in Italia a novembre e a dicembre con dodici ulteriori date, città già toccate e altre come Rimini e Jesolo. A causa delle numerose richieste, il World Tour 2009 viene svolto in ben sei date a Milano, cinque a Roma, triplicato a Torino e a Firenze e raddoppiato a Bologna, Brescia, Castel Morrone, Catania, Eboli, Mantova e Treviso. Il 21 aprile 2009 partecipa alla registrazione del brano Domani 21/04.09. Il brano vede la collaborazione dei più grandi artisti della musica italiana ed è stato realizzato per devolvere interamente i proventi alla ricostruzione dei luoghi di arte e cultura devastati dal Terremoto dell'Aquila del 2009 in Abruzzo. Il 6 giugno 2009 all'Arena di Verona riceve il premio Wind Music Awards. Il 5 novembre 2009 è presente alla cerimonia di consegna dei premi Latin Grammy Award a Las Vegas. Apre la manifestazione con il brano En cambio no accompagnata dalle coreografie dello spettacolo Le Reve con gli artisti acrobatici del Cirque du Soleil; le viene poi assegnato il terzo Latin Grammy Award della sua carriera per il miglior album pop femminile con Primavera anticipada. A partire dal 25 settembre è presente in radio Con la musica alla radio; il 20 novembre 2009 il secondo singolo Non sono lei. Questi 2 brani anticipano l'uscita del nuovo album Laura Live World Tour 09. Il nuovo album, Laura Live World Tour 09 viene pubblicato il 27 novembre 2009, un CD-DVD live che contiene canzoni tratte dal World Tour 2009 con tre nuovi inediti e tre videoclip. Due inediti sono i singoli che anticipano l'album e il terzo è il singolo Casomai. L'8 dicembre 2009 conduce la nuova trasmissione televisiva di Rai Due Due insieme a Tiziano Ferro con il quale improvvisa alcune canzoni e duetti del loro repertorio. Il 31 dicembre 2009 si esibisce al Molo Brin di Olbia per il Concerto di Capodanno, davanti ad una folla di 60.000 persone. 2010 Il 9 gennaio 2010 agli Swiss Award di Zurigo viene premiata con 7 dischi di Platino per aver venduto, col suo nuovo CD-DVD Laura Live World Tour 09, oltre 70 milioni di dischi in tutto il mondo. Con l'album Laura Live World Tour 09, si prende una pausa di due anni a partire da gennaio 2010 promettendo di ritornare a gennaio 2012. Il 14 febbraio 2010 riceve un nuovo riconoscimento internazionale il Legend Music Awards come premio alla carriera e per il suo impegno nel mondo della solidarietà. La cerimonia di consegna dei premi si svolge a Milano, ma Laura Pausini non è presente. Il 18 febbraio 2010 riceve il premio Lo Nuestro come Artista Pop Femminile dell'anno. La cerimonia di consegna dei premi si svolge a Miami, ma Laura Pausini non è presente. A marzo 2010 riceve il 5° ASCAP Latin Music Awards nella categoria Miglior brano Pop con il brano En cambio no, versione spagnola di Invece no, anche se non sarà presente il 26 marzo a Los Angeles alla cerimonia di consegna. A maggio 2010 nonostante l'annunciato periodo di pausa, partecipa al progetto Voces unidas por Chile con altri artisti internazionali. Il brano si intitola Gracias a la vida. Il 18 maggio 2010 un nuovo riconoscimento internazionale per Laura Pausini che ai World Music Awards 2010, la manifestazione che premia gli artisti che più hanno venduto nei rispettivi paesi, trionfa aggiudicandosi il premio come Best Female Selling Italian Artist, ma Laura Pausini non è presente. Il 22 giugno 2010, ad un anno di distanza dall'evento tenutosi allo Stadio Giuseppe Meazza di San Siro a Milano, viene pubblicato il doppio DVD Amiche per l'Abruzzo. Ad agosto riceve quattro nomination ai Premios Orgullosamente Latino nelle categorie Solista latina dell'anno, Canzone latina dell'anno con Con la musica en la radio, Disco latino dell'anno con Laura Live Gira Mundial 09 e Video latino dell'anno con Con la musica en la radio. Il 4 settembre si svolge a Milano il primo flash mob dedicato alla popstar romagnola. L'evento, lanciato tramite Internet e approvato dalla cantante, raduna più di 200 fans della cantante arrivati da Italia, Svizzera, Spagna e Brasile che partono da Via Dante, per poi toccare Piazza Duomo, corso Vittorio Emanuele e giungere infine in Galleria Vittorio Emanuele II ripetendo le coreografie sulle note di Surrender, Se fue e La mia banda suona il rock. L' 8 settembre insieme al regista dei videoclip Gaetano Morbioli riceve una nomination ai Latin Grammy Awards nella categoria Miglior video musicale più lungo per Laura Live Gira Mundial 09, riconoscimento che viene assegnato all'artista e al regista di video musicali contenenti più di una canzone. Il 21 ottobre partecipa a Ginevra ad un concerto di beneficienza organizzato da Phil Collins, per celebrare il 10° anniversario dell'Associazione Little Dreams Foundation. Duetta con l'artista nel brano Separate Lives e con Bryan Adams nel brano Please Forgive Me. 2011 L'11 gennaio nasce il nuovo sito ufficiale della cantante, che cambia grafica ogni 11 del mese. Nei primi cinque minuti della messa online registra 42.000 contatti e 150.000 nelle 12 ore successive. Il 18 gennaio viene invece rinnovato il sito del Fan Club Ufficiale. L'11 marzo vengono annunciate 11 nuove date per la fine del 2011 tra Milano e Roma che procederanno il Tour mondiale del 2012 World Tour 2011-2012. Al via il 22 dicembre dal Mediolanum Forum di Milano per 6 serate, per proseguire poi per 5 serate al Palalottomatica di Roma e concludersi il 6 gennaio 2012. Gli 11 concerti si svolgeranno durante tutte le feste natalizie: Natale, Santo Stefano, ultimo dell'anno, Capodanno ed Epifania. Sempre nello stesso mese il ritorno sulle scene musicali viene promosso sul Web con un videoclip dalla durata di 2 minuti (realizzato anche in inglese, spagnolo, portoghese, francese), diretto dal regista Gaetano Morbioli e girato tra Italia, Germania e America. Ad aprile vengono inoltre annunciate le tappe Europee del Tour che toccheranno Austria, Belgio, Francia, Germania, Regno Unito, Spagna, Svizzera e Paesi Bassi. A giugno vengono annunciate le tappe Latino Americane che toccheranno Brasile, Argentina, Cile, Perù, Venezuela, Costa Rica, Repubblica Dominicana e Messico. Il numero 11 segna perennemente il ritorno sulle scene musicali dell'artista: è annunciata infatti per l'11 novembre 2011 la pubblicazione del nuovo album intitolato Inedito, l'undicesimo di inediti, anticipato il 12 settembre dal singolo Benvenuto. World Tour 2011-2012 World Tour 2011-2012 è la sesta tournée che partirà da Milano il 22 dicembre 2011. Il Tour che ufficialmente partirà a gennaio 2012 in tutto il mondo, viene anticipato da 11 tappe che si svolgeranno dal 22 dicembre 2011 al Mediolanum Forum di Milano per 6 serate, per proseguire poi per 5 serate al PalaLottomatica di Roma e concludersi il 6 gennaio 2012. Gli 11 concerti, le cui date sono state annunciate l'11 marzo 2011, si svolgeranno durante tutte le feste natalizie: Natale, Santo Stefano, ultimo dell'anno, Capodanno ed Epifania. A partire dall'11 febbraio 2011 il ritorno sulle scene musicali di Laura Pausini viene promosso sul Web con un videoclip dalla durata di 2 minuti realizzato in italiano, inglese, spagnolo, portoghese, francese, diretto dal regista Gaetano Morbioli e girato tra Italia, Germania e America. Il videoclip in lingua italiana è stato trasmesso in onda sulle reti Mediaset e Sky, nella Stazione Centrale di Milano e nella Stazione Termini di Roma l'11 marzo 2011, in occasione del Laura Pausini Day. Nelle due Stazioni allestite con maxischermi per trasmettere videoclip e contributi dei fan, videobox per lasciare i propri messaggi dedicati all'artista, sono stati messi in vendita in anteprima assoluta i biglietti delle 11 date del Tour dalle ore 17.00 alle 21.00. Le due città sono state inoltre attraversate da Bus speciali brandizzati Laura Pausini che hanno effettuato 11 fermate, per raggiungere le stazioni. L'11 aprile 2011 vengono annunciate 21 nuove date che toccheranno le principali nazioni dell'Europa. Prima tappa sarà la Svizzera, poi in Francia al Palais omnisports de Paris-Bercy di Parigi che ospita solo i grandi della musica internazionale, in Belgio, in Spagna, di nuovo Francia, in Austria a Vienna dove Laura Pausini non si è mai esibita, in Germania, nei Paesi Bassi ad Amsterdam dove tornerà dopo 13 anni e si concluderà nel Regno Unito a Londra. L'11 giugno 2011 vengono annunciate le tappe Latino Americane che toccheranno Brasile, Argentina, Cile, Perù, Venezuela, Costa Rica, Repubblica Dominicana e Messico. Noi sardi per la Divina è stata creata con la speranza di far iscrivere tutti i SARDI PAUSINIANI, naturalmente sono ben accetti TUTTI i PAUSINIANI anche non sardi!!Siamo una grande famiglia allargata <3
Show More
Genres:
Rock, Pop
Band Members:
☆David Blank - Vocalist, ♥BAND LAURA, ★Maxx Furian - Batteria, ☆Roberto Gallinelli - Bass, __________________________________________ ♥♥♥LAURA♥♥♥, ★Julia Saint Louis - Cori, ☆Eric Buffat - Tastiere, Alessandra Xanto, Claudia Della Gatta, ★Paolo Carta - Electric Guitar, ★Emanuela Cortesi - Cori, ♥♥♥LAURA♥♥♥, ★Nicola Oliva - Chitarra, ☆Cristian Ciccone : dancer, ☆Simone Bertolotti: keyboard, ★Paolo Carta: electric guitar, ★Barbara Zappamiglio - Cori, musical direction, ★Massimo Pacciani - Batteria, Chiara Antonutti, Guitar and Transverse Flute, Adriana Marinucci Cello: Giuseppe Tortora, ☆Lorenzo Forti - Basso elettrico, ☆Gabriele Fersini - Chitarra, ★ Stefano Lai Pausini [Amministratratore], ☆Stefano De Maco - Cori, ★Bruno Zucchetti - Pianoforte, ★Nicola Peruch: Pianoforte, Claudia Mizzoni, ★Andrea Braido - Chitarre, Soichi Ichicawa. Viola: Adriane Ester Gallo, _____________________________________, ☆Emiliano Bassi - Batteria, ☆Matteo Bassi - Basso elettrico, ☆Nicola Oliva: electric guitar, ☆Roberta Granà - Cori, __________________________________, Elena Floris, ♥ Band, Tastiere], Prisca Amori, ★Monica Hill - Cori, ★Roberta Graná - Vocalist, ★Alfredo Golino - Batteria, Cori e Programmazioni, ___________________________________________, __________________________________________, ★Paolo Carta - Chitarra, Luisiana Lorusso, ☆Salimata Ariane Diakite : backing vocal, ★ Martina Mariani [Amministratrice], ★Stefano Cantini - FiatiPercussioni, Salimata Ariane Diakite [corista], Marco Terzulli [Hair Stylist Make-up Artist], ★Bruno Zucchetti - Tastiere, Tastiere, ★Luca Jurman - PianoTastiere, ★Carlos Hercules - Drums, ☆Nicola Oliva - Acustic Guitar, Massimo Guerini [ex corista], ★Carlo Palmas - Tastiere, ★ Gà LP Dessì [Fondatrice e amministratrice], ☆Cesare Chiodo - Basso, ★Anna De Francesco - PercussioniCori, ☆Rossella Ruini - Cori, ☆Monica Hill - Vocalist, Giovanni De Rossi, la grande DIVINA ♥LAURA PAUSINI♥ )¨*•☆☆•*¨★¨*•☆, ☆Gabriele Cicognani - Basso, ☆Carlo Palmas - Tastiera, ★Mark Harris - PianoTastiere, ☆Alfredo Paixao - Basso, ★Fillipo Martelli - Pianoforte, ★B.I.M. Orchestra: Violin: Marcello Sirignano, ☆Monica Hill: backing vocal, ★Roberta Granà: backing vocal, Carlo Palmas [ex tastierista], ★Gianluigi Fazio: backing vocal, ☆Carlo Palmas - Tastiere, ☆Carlos Hercules: drum kit, •*¨★¨*•☆☆•*¨Questa pagina è seguita da: Gabriele Fersini [ex chitarrista], ★Gianluigi Fazio - Vocalist, ★Riccardo Galardini - Chitarra, ☆Monica Magnani - Cori, Bruno Zucchetti [ex Pianoforte, Mario Gentili, ☆Gabriele Fersini - Chitarre, ☆Gianluigi Fazio - Cori, ♥ BAND ♥ ORCHESTRA ♥ BALLERINI ♥...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★.. __________________________________________ ♥♥♥LAURA♥♥♥, ★Roberto Gallinelli: Bass guitar, ________________________________, ★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆... PAGINA NON UFFICIALE ...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★.., ★Fabio Coppini - Piano, ☆Ray Fuller - Chitarra, Francesco Federico [ex Personal Stylist], ★Gabriele Fersini - Chitarra

No upcoming shows
Send a request to Noi Sardi per la Divina to play in your city
Request a Show

Bandsintown Merch

Circle Hat
$25.0 USD
Live Collage Sweatshirt
$45.0 USD
Rainbow T-Shirt
$30.0 USD
Circle Beanie
$20.0 USD

About Noi Sardi per la Divina

Noi sardi per la Divina è stata creata con la speranza di far iscrivere tutti i SARDI PAUSINIANI, naturalmente sono ben accetti TUTTI i PAUSINIANI anche non sardi!!Siamo una grande famiglia allargata ♥ P.S.: NON POSSIAMO ACCETTARE LE VOSTRE RICHIESTE D'AMICIZIA, ci scusiamo in anticipo, siete troppi, ci spiace, speriamo cmq che frequenterete lo stesso la pagina..GraSSie Gà Laura Pausini nasce a Faenza il 16 maggio 1974, sin all'età di 18 anni ha vissuto a Solarolo in provincia di Ravenna , ma si dovrà attendere il 25 febbraio del 1993 per assistere alla sua nascita artistica. Laura da piccola canta nel coro della sua Chiesa e nel tempo libero si diverte a duettare con il padre Fabrizio nelle serate di piano-bar. Intanto partecipa a vari concorsi in Emilia Romagna, ma la grande occasione arriva nel 1991, quando passa con successo le selezioni per partecipare al festival di Castocaro. 1993 Laura colpisce per la potenza della voce e il produttore Marco Marati la porta nel 1993 al Festival di Sanremo, dove il brano "La solitudine" le regala l'emozione di salire sul podio nella sezione giovani. 1994 Questo le permette di concorrere tra i big già l'anno seguente, quando con "Strani amori" si aggiudica il terzo posto. Saranno le classifiche a regalarle ancora una volta la prima posizione. La Pausini conquista il mercato discografico estero, che l'allontana dall'Italia per circa due anni. La sua "Strana amori", in versione spagnola, sale in vetta alla graduatoria delle Hot Latin Tracks di Billboard, successo che la conduce immediatamente al primo posto della classifica delle rivelazioni femminili del '95, il secondo posto è per Mariah Carey. Stesso anno, altro premio: l'Oscar della musica, il Word Music Award, le viene consegnato a Montecarlo per aver venduto il maggior numero di dischi nel mondo. Laura è tra i più apprezzati cantanti di lingua latina presenti in America: ottiene a Miami il premio Lo Nuestro, cui segue il Globo di platino per essere la prima cantante non spagnola ad aver raggiunto il milione di copie vendute in Spagna. 1996 E' il 1996 e la seconda creatura musicale della Pausini nasce in versione poliglotta: "Le cose che vivi" viene infatti pubblicato in italiano, spagnolo e brasiliano (quest'ultima versione contiene tre brani in portoghese). Arriva per Laura il momento di guardare in faccia i milioni di fans che la seguono, e così dalla Svizzera parte il suo primo tour mondiale: il World Wide Tour '97. Ogni concerto registra il tutto esaurito, da Parigi a Lisbona, da Rotterdam a Madrid, da Bruxelles a Montecarlo. I dischi di platino sono 80, innumerevoli i piccoli e grandi riconoscimenti. 1998 Il 15 ottobre 1998 esce "La mia risposta" in oltre 50 paesi del mondo e in duplice versione (italiana e spagnola). Intanto l'attende nuovamente l'America, dove registra "One more time"Come accade spesso per la promozione di un album, anche "La mia risposta" porta Laura in tour, questa volta più breve e solo in Europa. Il 15 settembre 2000 esce il disco che prende il nome dal brano che Biagio Antonacci ha scritto per lei: "Tra te e il mare". 2001 Il 12 ottobre 2001 esce il suo primo "Best of" italiano ufficiale: "Laura Pausini- The best of...E ritorno da te". 2002 A Laura ora non tocca che conquistare gli States: il 5 novembre 2002 esce in America il suo primo disco in lingua inglese, "From the inside", a cui stavano lavorando cantante e produttori, da ben due anni. 2004 Nel 2004, dopo due anni di silenzio, interrotti soltanto dalla registrazione di un duetto con la cantante francese Hélène Ségara dal titolo On n'oublie jamais rien, on vit avec, torna sulle scene musicali con Resta in ascolto e con il rispettivo album cantato in spagnolo Escucha. Il passo nel percorso artistico questa volta assume connotazioni leggermente rock. Nel nuovo cd, anche brani di Vasco Rossi ("Benedetta Passione"), Biagio Antonacci ("Vivimi") e Madonna. 2005 Il 30 gennaio 2005 parte da Ravenna il Tour mondiale World Tour 2005 nei principali palasport e arene di Italia, Europa, USA, Brasile e Argentina, realizzando ad ogni tappa il tutto esaurito. A giugno 2005 partecipa al Festivalbar 2005 con il brano Come se non fosse stato mai amore. Il 12 settembre 2005, in occasione della serata conclusiva, riceve il premio Miglior Tour dell'anno, per gli oltre 60 concerti in tutto il mondo. Il 13 ottobre 2005 riceve a Los Angeles El premio de la Gente 2005/Latin Music Fan Awards nella categoria Solista, gruppo femminile dell'anno. Il 3 novembre 2005 vince il Latin Grammy Award, per miglior album Pop femminile con Escucha. La cerimonia di premiazione si svolge a Los Angeles. Il 25 novembre 2005, pubblica l'album live Live in Paris 05, che celebra i 12 anni di attività dell'artista. Registrato al teatro Le Zenith di Parigi. 2006 L'8 febbraio 2006 riceve allo Staples Center di Los Angeles il Grammy Award per il miglior album latino con Escucha, è la prima donna italiana in assoluto a vincere un Grammy come miglior album pop femminile. L'Italia non portava a casa l'ambita statuetta dal 1958, anno in cui Domenico Modugno vinse per la canzone Nel blu dipinto di blu. Il 9 giugno 2006 il paese in cui è cresciuta, Solarolo (RA), le conferisce la cittadinanza onoraria per aver portato la Romagna nel mondo. Riceve all'American Airlines di Miami il premio Lo Nuestro come Artista Pop Femminile dell'anno. Si aggiudica un Billboard Latin Music Awards nella categoria Latin pop Airplay Song of the Year, Female per Viveme, versione spagnola del brano Vivimi. Il brano scritto da Biagio Antonacci, riceve inoltre a Los Angeles 2 premi agli ASCAP Latin Music Awards nelle categorie Miglior brano Pop/Ballad Song e Miglior sigla per Soap Opera, per la telenovela sudamericana La madrastra. Il 10 novembre 2006 pubblica il nuovo lavoro dal titolo Io canto.Nel 2006: Le viene conferito il titolo di Commendatore dal Presidente della Repubblica Italiana, Carlo Azeglio Ciampi. Riceve il premio Kids' Choice Awards. 2007 Il 25 gennaio 2007 presso l'Auditorium di via della Conciliazione a Roma vince due Telegatti d'oro come miglior cantante e miglior disco del 2006 e il Telegatto di platino all'eccellenza della musica. Il 2 giugno 2007 è la prima artista donna al mondo ad esibirsi allo Stadio Giuseppe Meazza di San Siro col tutto esaurito: 70.000 biglietti venduti di cui circa 1.000 quelli venduti all'estero ai fan stranieri accorsi da ogni parte del mondo, soprattutto da Francia e Spagna ma anche dal Brasile e addirittura dal Giappone. Laura Pausini è la prima donna nella storia della musica a raggiungere il traguardo di cantare in quello stadio. Il 15 giugno 2007 vince l'Ischia Music Award 2007. Il 4 novembre 2007 ritira a Montecarlo il suo terzo World Music Award nella categoria Miglior artista italiana, la cantante italiana riceve il prestigioso premio internazionale per le 3 milioni di copie vendute nel mondo con Io canto/Yo canto. L'8 novembre 2007 viene assegnato a Laura Pausini il suo riconoscimento internazionale, il suo secondo Latin Grammy Award per miglior album Pop femminile con Yo canto. Il 21 novembre 2007 esce il primo libro ufficiale di Laura Fai quello che sei. Io canto, una sorta di diario dove racconta le numerose soddisfazioni professionali dall'ottobre 2006 fino ad arrivare all'evento di San Siro. Il 30 novembre 2007 pubblica in 47 paesi il CD-DVD live, San Siro 2007, registrato in occasione del concerto tenuto allo Stadio Giuseppe Meazza di San Siro il 2 giugno 2007. Nel 2007 riceve una nomination ai premi Lo Nuestro come Artista Pop Femminile dell'anno; riceve l'ASCAP Latin Music Awards per miglior brano Pop con Como si no nos hubieramos amado; riceve il premio Wind Music Awards all'Auditorium della Conciliazione a Roma per l'album Io canto; riceve il premio Kids' Choice Awards; riceve il Premio Dial; riceve il Premio Lunezia. 2008 Il 20 gennaio 2008 presso l'Auditorium di via della Conciliazione a Roma vince ben tre Telegatti d'oro nelle categorie cantante dell'anno, miglior disco (Io canto) e miglior tour. Il 4 giugno 2008 riceve 2 premi Wind Music Awards per il CD e il DVD San Siro 2007 del concerto allo Stadio Giuseppe Meazza di San Siro. Nel 2008 Laura riceve il premio Giffoni All Music Teen Award e riceve una nuova nomination ai Latin Grammy Award nella categoria Miglior registrazione dell'anno, questa volta in compagnia dell'amico Andrea Bocelli per il duetto Vive Ya/Vivere Primavera in anticipo viene pubblicato il 14 novembre 2008 in tutto il mondo e viene presentato a Roma in Piazza di Spagna. 2009 Il 28 febbraio 2009 parte da Brescia il Tour Mondiale di Laura Pausini, World Tour 2009. La cantante romagnola resta per un anno intero in Tour da marzo fino al mese di dicembre esibendosi in Italia, Europa e America. Il Tour tocca città importantissime come Madrid, Barcellona, Parigi, Zurigo, Ginevra, Helsinki, Turku, Stoccolma, Bruxelles ed altre ancora. Passa poi in Stati Uniti, Canada, Argentina, Cile, Messico, Brasile. Infine Laura ritorna in Italia a novembre e a dicembre con dodici ulteriori date, città già toccate e altre come Rimini e Jesolo. A causa delle numerose richieste, il World Tour 2009 viene svolto in ben sei date a Milano, cinque a Roma, triplicato a Torino e a Firenze e raddoppiato a Bologna, Brescia, Castel Morrone, Catania, Eboli, Mantova e Treviso. Il 21 aprile 2009 partecipa alla registrazione del brano Domani 21/04.09. Il brano vede la collaborazione dei più grandi artisti della musica italiana ed è stato realizzato per devolvere interamente i proventi alla ricostruzione dei luoghi di arte e cultura devastati dal Terremoto dell'Aquila del 2009 in Abruzzo. Il 6 giugno 2009 all'Arena di Verona riceve il premio Wind Music Awards. Il 5 novembre 2009 è presente alla cerimonia di consegna dei premi Latin Grammy Award a Las Vegas. Apre la manifestazione con il brano En cambio no accompagnata dalle coreografie dello spettacolo Le Reve con gli artisti acrobatici del Cirque du Soleil; le viene poi assegnato il terzo Latin Grammy Award della sua carriera per il miglior album pop femminile con Primavera anticipada. A partire dal 25 settembre è presente in radio Con la musica alla radio; il 20 novembre 2009 il secondo singolo Non sono lei. Questi 2 brani anticipano l'uscita del nuovo album Laura Live World Tour 09. Il nuovo album, Laura Live World Tour 09 viene pubblicato il 27 novembre 2009, un CD-DVD live che contiene canzoni tratte dal World Tour 2009 con tre nuovi inediti e tre videoclip. Due inediti sono i singoli che anticipano l'album e il terzo è il singolo Casomai. L'8 dicembre 2009 conduce la nuova trasmissione televisiva di Rai Due Due insieme a Tiziano Ferro con il quale improvvisa alcune canzoni e duetti del loro repertorio. Il 31 dicembre 2009 si esibisce al Molo Brin di Olbia per il Concerto di Capodanno, davanti ad una folla di 60.000 persone. 2010 Il 9 gennaio 2010 agli Swiss Award di Zurigo viene premiata con 7 dischi di Platino per aver venduto, col suo nuovo CD-DVD Laura Live World Tour 09, oltre 70 milioni di dischi in tutto il mondo. Con l'album Laura Live World Tour 09, si prende una pausa di due anni a partire da gennaio 2010 promettendo di ritornare a gennaio 2012. Il 14 febbraio 2010 riceve un nuovo riconoscimento internazionale il Legend Music Awards come premio alla carriera e per il suo impegno nel mondo della solidarietà. La cerimonia di consegna dei premi si svolge a Milano, ma Laura Pausini non è presente. Il 18 febbraio 2010 riceve il premio Lo Nuestro come Artista Pop Femminile dell'anno. La cerimonia di consegna dei premi si svolge a Miami, ma Laura Pausini non è presente. A marzo 2010 riceve il 5° ASCAP Latin Music Awards nella categoria Miglior brano Pop con il brano En cambio no, versione spagnola di Invece no, anche se non sarà presente il 26 marzo a Los Angeles alla cerimonia di consegna. A maggio 2010 nonostante l'annunciato periodo di pausa, partecipa al progetto Voces unidas por Chile con altri artisti internazionali. Il brano si intitola Gracias a la vida. Il 18 maggio 2010 un nuovo riconoscimento internazionale per Laura Pausini che ai World Music Awards 2010, la manifestazione che premia gli artisti che più hanno venduto nei rispettivi paesi, trionfa aggiudicandosi il premio come Best Female Selling Italian Artist, ma Laura Pausini non è presente. Il 22 giugno 2010, ad un anno di distanza dall'evento tenutosi allo Stadio Giuseppe Meazza di San Siro a Milano, viene pubblicato il doppio DVD Amiche per l'Abruzzo. Ad agosto riceve quattro nomination ai Premios Orgullosamente Latino nelle categorie Solista latina dell'anno, Canzone latina dell'anno con Con la musica en la radio, Disco latino dell'anno con Laura Live Gira Mundial 09 e Video latino dell'anno con Con la musica en la radio. Il 4 settembre si svolge a Milano il primo flash mob dedicato alla popstar romagnola. L'evento, lanciato tramite Internet e approvato dalla cantante, raduna più di 200 fans della cantante arrivati da Italia, Svizzera, Spagna e Brasile che partono da Via Dante, per poi toccare Piazza Duomo, corso Vittorio Emanuele e giungere infine in Galleria Vittorio Emanuele II ripetendo le coreografie sulle note di Surrender, Se fue e La mia banda suona il rock. L' 8 settembre insieme al regista dei videoclip Gaetano Morbioli riceve una nomination ai Latin Grammy Awards nella categoria Miglior video musicale più lungo per Laura Live Gira Mundial 09, riconoscimento che viene assegnato all'artista e al regista di video musicali contenenti più di una canzone. Il 21 ottobre partecipa a Ginevra ad un concerto di beneficienza organizzato da Phil Collins, per celebrare il 10° anniversario dell'Associazione Little Dreams Foundation. Duetta con l'artista nel brano Separate Lives e con Bryan Adams nel brano Please Forgive Me. 2011 L'11 gennaio nasce il nuovo sito ufficiale della cantante, che cambia grafica ogni 11 del mese. Nei primi cinque minuti della messa online registra 42.000 contatti e 150.000 nelle 12 ore successive. Il 18 gennaio viene invece rinnovato il sito del Fan Club Ufficiale. L'11 marzo vengono annunciate 11 nuove date per la fine del 2011 tra Milano e Roma che procederanno il Tour mondiale del 2012 World Tour 2011-2012. Al via il 22 dicembre dal Mediolanum Forum di Milano per 6 serate, per proseguire poi per 5 serate al Palalottomatica di Roma e concludersi il 6 gennaio 2012. Gli 11 concerti si svolgeranno durante tutte le feste natalizie: Natale, Santo Stefano, ultimo dell'anno, Capodanno ed Epifania. Sempre nello stesso mese il ritorno sulle scene musicali viene promosso sul Web con un videoclip dalla durata di 2 minuti (realizzato anche in inglese, spagnolo, portoghese, francese), diretto dal regista Gaetano Morbioli e girato tra Italia, Germania e America. Ad aprile vengono inoltre annunciate le tappe Europee del Tour che toccheranno Austria, Belgio, Francia, Germania, Regno Unito, Spagna, Svizzera e Paesi Bassi. A giugno vengono annunciate le tappe Latino Americane che toccheranno Brasile, Argentina, Cile, Perù, Venezuela, Costa Rica, Repubblica Dominicana e Messico. Il numero 11 segna perennemente il ritorno sulle scene musicali dell'artista: è annunciata infatti per l'11 novembre 2011 la pubblicazione del nuovo album intitolato Inedito, l'undicesimo di inediti, anticipato il 12 settembre dal singolo Benvenuto. World Tour 2011-2012 World Tour 2011-2012 è la sesta tournée che partirà da Milano il 22 dicembre 2011. Il Tour che ufficialmente partirà a gennaio 2012 in tutto il mondo, viene anticipato da 11 tappe che si svolgeranno dal 22 dicembre 2011 al Mediolanum Forum di Milano per 6 serate, per proseguire poi per 5 serate al PalaLottomatica di Roma e concludersi il 6 gennaio 2012. Gli 11 concerti, le cui date sono state annunciate l'11 marzo 2011, si svolgeranno durante tutte le feste natalizie: Natale, Santo Stefano, ultimo dell'anno, Capodanno ed Epifania. A partire dall'11 febbraio 2011 il ritorno sulle scene musicali di Laura Pausini viene promosso sul Web con un videoclip dalla durata di 2 minuti realizzato in italiano, inglese, spagnolo, portoghese, francese, diretto dal regista Gaetano Morbioli e girato tra Italia, Germania e America. Il videoclip in lingua italiana è stato trasmesso in onda sulle reti Mediaset e Sky, nella Stazione Centrale di Milano e nella Stazione Termini di Roma l'11 marzo 2011, in occasione del Laura Pausini Day. Nelle due Stazioni allestite con maxischermi per trasmettere videoclip e contributi dei fan, videobox per lasciare i propri messaggi dedicati all'artista, sono stati messi in vendita in anteprima assoluta i biglietti delle 11 date del Tour dalle ore 17.00 alle 21.00. Le due città sono state inoltre attraversate da Bus speciali brandizzati Laura Pausini che hanno effettuato 11 fermate, per raggiungere le stazioni. L'11 aprile 2011 vengono annunciate 21 nuove date che toccheranno le principali nazioni dell'Europa. Prima tappa sarà la Svizzera, poi in Francia al Palais omnisports de Paris-Bercy di Parigi che ospita solo i grandi della musica internazionale, in Belgio, in Spagna, di nuovo Francia, in Austria a Vienna dove Laura Pausini non si è mai esibita, in Germania, nei Paesi Bassi ad Amsterdam dove tornerà dopo 13 anni e si concluderà nel Regno Unito a Londra. L'11 giugno 2011 vengono annunciate le tappe Latino Americane che toccheranno Brasile, Argentina, Cile, Perù, Venezuela, Costa Rica, Repubblica Dominicana e Messico. Noi sardi per la Divina è stata creata con la speranza di far iscrivere tutti i SARDI PAUSINIANI, naturalmente sono ben accetti TUTTI i PAUSINIANI anche non sardi!!Siamo una grande famiglia allargata <3
Show More
Genres:
Rock, Pop
Band Members:
☆David Blank - Vocalist, ♥BAND LAURA, ★Maxx Furian - Batteria, ☆Roberto Gallinelli - Bass, __________________________________________ ♥♥♥LAURA♥♥♥, ★Julia Saint Louis - Cori, ☆Eric Buffat - Tastiere, Alessandra Xanto, Claudia Della Gatta, ★Paolo Carta - Electric Guitar, ★Emanuela Cortesi - Cori, ♥♥♥LAURA♥♥♥, ★Nicola Oliva - Chitarra, ☆Cristian Ciccone : dancer, ☆Simone Bertolotti: keyboard, ★Paolo Carta: electric guitar, ★Barbara Zappamiglio - Cori, musical direction, ★Massimo Pacciani - Batteria, Chiara Antonutti, Guitar and Transverse Flute, Adriana Marinucci Cello: Giuseppe Tortora, ☆Lorenzo Forti - Basso elettrico, ☆Gabriele Fersini - Chitarra, ★ Stefano Lai Pausini [Amministratratore], ☆Stefano De Maco - Cori, ★Bruno Zucchetti - Pianoforte, ★Nicola Peruch: Pianoforte, Claudia Mizzoni, ★Andrea Braido - Chitarre, Soichi Ichicawa. Viola: Adriane Ester Gallo, _____________________________________, ☆Emiliano Bassi - Batteria, ☆Matteo Bassi - Basso elettrico, ☆Nicola Oliva: electric guitar, ☆Roberta Granà - Cori, __________________________________, Elena Floris, ♥ Band, Tastiere], Prisca Amori, ★Monica Hill - Cori, ★Roberta Graná - Vocalist, ★Alfredo Golino - Batteria, Cori e Programmazioni, ___________________________________________, __________________________________________, ★Paolo Carta - Chitarra, Luisiana Lorusso, ☆Salimata Ariane Diakite : backing vocal, ★ Martina Mariani [Amministratrice], ★Stefano Cantini - FiatiPercussioni, Salimata Ariane Diakite [corista], Marco Terzulli [Hair Stylist Make-up Artist], ★Bruno Zucchetti - Tastiere, Tastiere, ★Luca Jurman - PianoTastiere, ★Carlos Hercules - Drums, ☆Nicola Oliva - Acustic Guitar, Massimo Guerini [ex corista], ★Carlo Palmas - Tastiere, ★ Gà LP Dessì [Fondatrice e amministratrice], ☆Cesare Chiodo - Basso, ★Anna De Francesco - PercussioniCori, ☆Rossella Ruini - Cori, ☆Monica Hill - Vocalist, Giovanni De Rossi, la grande DIVINA ♥LAURA PAUSINI♥ )¨*•☆☆•*¨★¨*•☆, ☆Gabriele Cicognani - Basso, ☆Carlo Palmas - Tastiera, ★Mark Harris - PianoTastiere, ☆Alfredo Paixao - Basso, ★Fillipo Martelli - Pianoforte, ★B.I.M. Orchestra: Violin: Marcello Sirignano, ☆Monica Hill: backing vocal, ★Roberta Granà: backing vocal, Carlo Palmas [ex tastierista], ★Gianluigi Fazio: backing vocal, ☆Carlo Palmas - Tastiere, ☆Carlos Hercules: drum kit, •*¨★¨*•☆☆•*¨Questa pagina è seguita da: Gabriele Fersini [ex chitarrista], ★Gianluigi Fazio - Vocalist, ★Riccardo Galardini - Chitarra, ☆Monica Magnani - Cori, Bruno Zucchetti [ex Pianoforte, Mario Gentili, ☆Gabriele Fersini - Chitarre, ☆Gianluigi Fazio - Cori, ♥ BAND ♥ ORCHESTRA ♥ BALLERINI ♥...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★.. __________________________________________ ♥♥♥LAURA♥♥♥, ★Roberto Gallinelli: Bass guitar, ________________________________, ★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆... PAGINA NON UFFICIALE ...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★...☆...★.., ★Fabio Coppini - Piano, ☆Ray Fuller - Chitarra, Francesco Federico [ex Personal Stylist], ★Gabriele Fersini - Chitarra

Get the full experience with the Bandsintown app.
arrow