Bandsintown
get app
Sign Up
Log In
Sign Up
Log In

Industry
ArtistsEvent Pros
HelpPrivacyTerms
Bea Zanin Tickets, Tour Dates and Concerts
Bea Zanin Tickets, Tour Dates and Concerts

Bea ZaninVerified

279 Followers
Never miss another Bea Zanin concert. Get alerts about tour announcements, concert tickets, and shows near you with a free Bandsintown account.
Follow

About Bea Zanin

Il mio obiettivo è il pop sperimentale, un esperimento trasversale che pigli tutte le emozioni, paranoie, memorie, gioie e oppressioni e le shakeri in motivetti con parole ermetiche, per veri intelletti. L'eclettismo è la mia religione senza confini ideologici né di tradizione. Mi piace rubare al passato con nostalgia, ma non dimenticare che il futuro è la via. Analogico spinto e artificiale ostentato, come la voce di un imam dall'iphone argentato. Bea Zanin comincia la sua formazione musicale con lo studio classico del violoncello. Attratta dai suoni grezzi dell'underground Torinese, muove i primi passi nel 2008 col gruppo Hidre Intime, che associa l'electro pop a strumenti inusuali mutuati dall'industrial. Collabora, soprattutto come violoncellista pop/post-rock, con vari artisti tra cui Daniele Celona, Luca Morino (Mau Mau), Spaccamonti, Bianco, Jack Jaselli. Parallelamente porta avanti un progetto di musica anni '50-'60 con il trio femminile "Le Bahamas". Affianca all'attività di musicista quella di compositrice di colonne sonore. Il 24 ottobre 2014 pubblica online il suo primo lavoro solista autoprodotto, un EP di quattro tracce con sonorità che spaziano dall'electro pop alla musica classica. Mentre promuove le sue canzoni, ognuna delle quali associata ad un video pubblicato sul web, lavora al nuovo album in collaborazione con Diego Perrone. Un'alternativa alla musica alternativa
Show More
Genres:
Pop Sperimentale

No upcoming shows
Send a request to Bea Zanin to play in your city
Request a Show

Bandsintown Merch

Circle Hat
$25.0 USD
Live Collage Sweatshirt
$45.0 USD
Rainbow T-Shirt
$30.0 USD
Circle Beanie
$20.0 USD

About Bea Zanin

Il mio obiettivo è il pop sperimentale, un esperimento trasversale che pigli tutte le emozioni, paranoie, memorie, gioie e oppressioni e le shakeri in motivetti con parole ermetiche, per veri intelletti. L'eclettismo è la mia religione senza confini ideologici né di tradizione. Mi piace rubare al passato con nostalgia, ma non dimenticare che il futuro è la via. Analogico spinto e artificiale ostentato, come la voce di un imam dall'iphone argentato. Bea Zanin comincia la sua formazione musicale con lo studio classico del violoncello. Attratta dai suoni grezzi dell'underground Torinese, muove i primi passi nel 2008 col gruppo Hidre Intime, che associa l'electro pop a strumenti inusuali mutuati dall'industrial. Collabora, soprattutto come violoncellista pop/post-rock, con vari artisti tra cui Daniele Celona, Luca Morino (Mau Mau), Spaccamonti, Bianco, Jack Jaselli. Parallelamente porta avanti un progetto di musica anni '50-'60 con il trio femminile "Le Bahamas". Affianca all'attività di musicista quella di compositrice di colonne sonore. Il 24 ottobre 2014 pubblica online il suo primo lavoro solista autoprodotto, un EP di quattro tracce con sonorità che spaziano dall'electro pop alla musica classica. Mentre promuove le sue canzoni, ognuna delle quali associata ad un video pubblicato sul web, lavora al nuovo album in collaborazione con Diego Perrone. Un'alternativa alla musica alternativa
Show More
Genres:
Pop Sperimentale

Get the full experience with the Bandsintown app.
arrow