Bandsintown Logo
Friday, February 23rd, 2018
9:00 PM
Fondazione Aida – Ippogrifo Produzioni ILIADE da Omero, Iliade di Alessandro Baricco con Diego Facciotti, Enrico Ferrari, Alberto Mariotti, Ilenia Sbarufatti, Margherita Varricchio regia di Alberto Rizzi Così come Baricco ha spostato l’esternalità dell’opera omerica all’ “io”, un processo di intimizzazione compiuto utilizzando la prima persona e ideando monologhi; così come Baricco ha eliminato gli déi riempiendo di significato le azioni umane; Rizzi sposta l’intera azione dentro una cucina. Per Rizzi infatti la cucina è la visione scenica che compensa per contrapposizione l’immensità il-limitata della spiaggia campo di battaglia e sede degli accampamenti: l’eco visivo e fisico di questa interiorizzazione. La cucina elevata a contenitore di una rabbia domestica, luogo assoluto di ogni violenza possibile: di quell’ira funesta che è il motore immobile dell’opera di Omero e di Baricco e quindi dello spettacolo: dove il sangue è non solo dello stesso colore ma precisamente cibo di cui ci si nutre quotidianamente. “La cucina, per eccellenza fulcro della vita domestica, luogo supremo della vita e della morte: dove si mangia e dove si viene mangiati, luogo delle private discussioni, delle guerre familiari, dove c’è il fuoco dei fornelli e l’acciaio dei coltelli, dove ci si trova e ci si scontra, dove si fa la guerra o l’amore. Luogo di un’epica, ed interminabile, battaglia.” (cit. Alberto Rizzi) I BIGLIETTI SU QUESTO SITO SONO ACQUISTABILI DAL 13 NOVEMBRE FINO ALLE 19.00 DEL GIORNO DELLO SPETTACOLO