Bandsintown Logo
Friday, April 13th, 2018
9:00 PM
Canto Libero: non un semplice concerto ma un grande spettacolo che omaggia il periodo d’oro della storica accoppiata Mogol – Battisti. Sul palco, un ensemble di musicisti affiatati e gia` rodati nel corso di lunghe carriere, che portano avanti questo nuovo progetto con grande determinazione: la band propone uno spettacolo che omaggia si` Battisti e Mogol, ma che va ben oltre alla semplice esecuzione di cover dei brani dei classici del repertorio dei due: Canto Libero, infatti, rilegge gli originali mantenendo una certa aderenza ma cercando di non risultare mera copia, mettendoci la propria personalita` e sensibilita` musicale facendo emergere anche tutta l’anima blues e rock che questo artista aveva molto forte dentro di sé. In ogni tour si propone uno spettacolo diverso dal precedente ma come sempre studiato nei minimi dettagli, nulla sarà lasciato al caso: arrangiamenti curatissimi, dinamiche, scenografie e videoproiezioni. Dopo aver riempito piazze e teatri in giro per l’Italia (e anche in Slovenia, Croazia, Austria e Montenegro), un ulteriore riconoscimento del loro valore artistico arriva a fine 2015 con uno spettacolare sold-out al Teatro Rossetti di Trieste (1.500 posti) che vede anche la partecipazione straordinaria di Mogol in persona, che da` la benedizione ufficiale al Canto Libero. Nell’estate 2016 intraprendono un tour estivo nel Nord Est d’Italia e in Istria registrando un’incredibile successo di pubblico. Ma e` solo l’inizio! Nel dicembre 2016 iniziano un tour nei teatri del Nord Italia che si concludera` in aprile 2017 dopo 15 date e 8000 spettatori in teatri di prestigio come il “Del Monaco” di Treviso, il “Ristori” di Verona, l’ “Archivolto” di Genova, il “Duse” di Bologna senza dimenticare il “Giovanni da Udine” a Udine dove uno straordinario sold out (1.200 posti) ha accolto lo spettacolo con la presenza speciale di Mogol.