Bandsintown Logo
Angeli
Oct 13th 2017 @ Sala 11 Ex Manifattura Tabacchi
Lecce, Italy
I Was There
Get the full experience with the Bandsintown app.
Friday, October 13th, 2017
9:00 PM
Gloria e Rocco sono i giovani protagonisti di una ‘storia come tante altre’, due ragazzi che fanno parte del microcosmo degli ‘invisibili’ agli occhi della società. Ma la storia che andremo a raccontare, segnata dal disagio sociale, dall’abuso e dalla violenza domestica evolve in una ‘storia di cronaca’. Dopo una maldestra rapina e una fuga precipitosa i due ragazzi restano bloccati dentro un capannone assieme a un ostaggio. Durante la loro permanenza in questo luogo sudicio e desolante impareremo a conoscere Gloria e Rocco, vivremo in prima persona le loro angosce e le loro paure. È una storia d’amore, l’amore per la loro madre, ed è una storia di abbandono. Gloria e Rocco sono infatti due abbandonati dalla società e l’unico momento in cui i riflettori sono accesi sopra di loro è per spettacolarizzare e volgarizzare il dolore. Sono due i punti di vista che incontrerà lo spettatore: - lo sguardo esterno, dei media, immagini trasmesse da uno schermo che diffondono la parte esteriore del fatto drammatico; - e lo sguardo intimo, dei protagonisti sul palco che vivono la drammatica situazione. Lo spazio scenico è scarno, nessuna scenografia, scatole e casse saranno gli unici oggetti che ricreeranno il capannone in cui sono rinchiusi i due ragazzi, saranno gli attori e le riprese in video a trasportare la multidimensionalità della vicenda fino agli occhi degli spettatori. Solo attraverso questa ‘nudità’, voluta e ricercata è possibile: - da una parte mostrare l’aggressività dei media, che talvolta strappano all’essenza dei fatti una verità modellata a misura delle esigenze d’ascolto; - dall’altra offrire uno sguardo intimo e crudo delle giovani vite di Gloria e Rocco, provate da un’emarginazione che crea vuoto, solitudine e nuova violenza.